Follow by Email

Le Vostre Visite

Visualizzazione post con etichetta bellezza. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta bellezza. Mostra tutti i post

domenica 18 dicembre 2016

NATALE LOW COST: VESTITI SCHIC A POCO PREZZO

Le feste sono ormai vicinissime, ma anche se nella maggior parte dei casi trascorreremo le feste a casa con amici e parenti, tra grandi pranzi e cene, oltre che alle divertenti (e si spera anche fortunate) giocate a carte, ricordiamoci che il look vuole sempre la sua parte. Quindi care donzelle, se non vogliamo arrivare a svuotare il nostro conto in banca, conviene affrettarci.


Ecco allora qualche consiglio per degli acquisti low cost perfetti.
Sappiamo benissimo che il rosso, anche per scaramanzia, non può mancare. Spero che avete colto l’occasione del Black Friday per i vostri acquisti, ma se ve lo siete fatti sfuggire.. mantenete la calma !!
Sul sito Asos, ad esempio, potete trovare tantissimi vestiti per le feste già a prezzi scontati e lo stesso vale per i vari abbinamenti con scarpe e accessori, spesso suggeriti direttamente da Asos per un outfit perfetto.


Non sapete da cosa iniziare ? rimane di grande tendenza la gonna plissé, magari metallizzata da abbinare con una canotta di seta.

Attentissimo alle esigenze delle donne, con proposte per tutte le età e le taglie, senza rinunciare allo stile abbiamo anche il famosissimo Zalando. Presenta una vasta scelta di look sobri per tutte le donne che preferiscono un outfit meno adolescenziale. Non riuscite a fare a meno delle griffe ? approfittate del sito Saldi Privati per acquistare abiti, maglieria, scarpe e accessori a prezzi minimi. Se siete piccole di statura sarà perfetto un abitino corto, o un abito lungo se siete sufficientemente alte. Basterà scegliere un capo di qualità, anche se semplice, ed è facile trovare super occasioni online. Ricordate: un tocco di oro o argento e sarete perfette !!


Non siete amanti dello stile formale e preferite un look più easy ? puntate sui maglioni natalizi con alce, renne o frasi simpatiche sul natale. Successo assicurato e aria allegra al vostro look senza pensarci troppo. Non rinunciate al tocco glamour e abbinateli a leggings o a minigonne a trapezio, perfetti anche con un paio di Jeans.

I brand low cost:


Pimkie propone dei capi ad hoc che puntano su un mood gipsy con dettagli in oro: kimono, cappello a falda larga e una gonna, ed voilà il look è fatto !!

Oltre, ovviamente, a Zara, H&M, Bershka, Stradivarius e tutte le catene low cost che propongono numerose offerte a ridosso delle feste. 


 PROMO ABITI A DUE PEZZI
PROMO ABITI A DUE PEZZI 

martedì 15 novembre 2016

KENZO PER H&M


Da qualche settimana non si fa altro che parlare della nuova collezione in edizione limitata di H&M realizzata in collaborazione con il prestigioso marchio di moda francese Kenzo, che dal 3 novembre possiamo trovare in vendita in alcuni selezionati negozi e sul sito H&M.

La sfilata è stata presentata a New York, organizzata dai direttori creativi Kenzo, Carol Lim e Humberto Leon, con la collaborazione di Jean-Paul Goude (fotografo, disegnatore e regista francese) se ne è parlato molto perché è stata molto divertente: musica dal vivo, un gruppo che suonava tamburi, modelle e ballerini che sfilavano con mosse ed espressioni insolite.
Questa scelta ha ricordato molto gli inizi di Kenzo, che negli anni Settanta-Ottanta il suo fondatore, Kenzo Takada, per le sue sfilate utilizzava appunto ballerini e artisti, oltre al video del nuovo profumo del marchio, girato da Spike Jonze e con protagonista Margaret Qualley.

























Come per la collezione di Balmain x H&M dell’anno scorso, anche questa volta i prezzi dei vestiti non saranno bassi. Il capo più costoso è un abito da 399 euro e in generale i prezzi superano i cento euro. Sotto questa cifra si trovano soprattutto magliette, top e accessori: infradito a 77,99 euro, occhiali da sole a 39,99 euro e berretti a 19,99. Le borse che diciamocela tutta, sembrano i sacchetti utilizzati per gli acquisti, costano tra i 99 e i 179 euro

H&M collabora da anni con stilisti d’alta moda per collezioni in edizione limitata, che hanno sempre successo: Karl Lagerfeld (nel 2004), Roberto Cavalli (2007), Jimmy Choo (2009), Lanvin e Sonia Rykiel (2010), Versace (2011), Maison Martin Margiela e Marni (2012), la stilista francese Isabel Marant (2013), Alexander Wang (2014) e l’anno scorso Balmain.


mercoledì 26 ottobre 2016

BEYONCE': IVY PARK



Quello che tocca Queen Bee si trasforma in oro.
Sarà così anche per la sua nuova collezione di abbigliamento sportivo?
La linea che ha scelto di chiamare Ivy Park come tributo alla figlia Blue Ivy, è distribuita da Topshop e, in Italia, da Zalando.
L’idea centrale si base su un luogo, il parco (o più propriamente il parco giochi e il campetto) visto come zona di autodeterminazione nella quale costruire l’idea che si vuole dare di sé stessi e nel quale sentirsi a proprio agio.
“The park is what made me who I am”

Felpe, t-shirt, body, cappellini, leggings e canotte per tutti gli sport e soprattutto per tutte le fisicità.
Come non apprezzare i cartelloni pubblicitari nei quali campeggia una splendida quanto formosa Beyoncé che, incurante delle sue iconiche cosce, se ne va in giro solo con un body addosso mostrando al mondo il poderoso sedere?
“To inspire women who understand that beauty is more than your physical appearance”
Queen Bee incarna l’ideale della ragazza afroamericana di successo e di tutte quelle che non temono la propria fisicità e anzi la mostrano e non hanno paura di essere “di più” sia da un punto di vista fisico sia da quello della personalità perché, diciamocelo, ci vuole coraggio e non curanza del pensiero altrui per emulare Beyoncé.


Una collezione per tutte, dicevamo, ideale per praticare quegli sport che tanto fanno campetto da basket americano, quegli sport che siamo abituati a collegare al ghetto, a Brooklin, ma una linea di activewear adatta anche a chi pratica yoga e pilates e perfetta per creare uno streetstyle modaiolo in città.
Ivy Park è tanto nero ma anche bianco, rosa e azzurro. Il minimal è la chiave di tutta la collezione nella quale non sono presenti stampe ma solo scritte, collocate nei punti più strategici.
Grandi complimenti vanno alla strategia comunicativa perché la campagna, pubblicata a tappeto su internet e attraverso manifesti e brevi spot video, fa venire voglia di battere un 5 alla mitica Bee e mettersi a giocare e sudare con lei.
Funzionerà anche in questa sua nuova veste di stilista e testimonial?

martedì 25 ottobre 2016

COME VESTIRSI PER HALLOWEEN

Come vestirsi per Halloween!

Come vestirsi per Halloween. Ed ecco che iniziano, finalmente, le prove generali per Halloween ragazze !!Cosa avete deciso di fare ? Dove andrete? Siete tra quelle che festeggeranno questo giorno oppure Halloween proprio NO?! Io ho sempre adorato il periodo che lo precede, i suoi colori, tutte le decorazioni possibili e immaginabili per le nostre casette. Nella mia ad esempio non mancheranno tavole imbandite di zucche e fantasmini, stuzzichini a forma di zombie o di vampiro. E poi gli immancabili travestimenti. Spesso ci siamo travestiti in coppia: epico quello da Vampiro e Vampira, e quest'anno ??

Come vestirsi per Halloween: idee per donna!

Ogni anno è una ricerca continua per l'ispirazione.
Io personalmente ho tendenze"macabre"
Una delle più classiche maschere di Halloween per le donne è il travestimento da strega. Per questa maschera di Halloween esistono veramente tantissime versioni. Se alla festa della notte del 31 ottobre volete essere seducenti puntate sul travestimento da strega sexy non ci vorrà molto, basterà un abbigliamento total black, una gonna lunga, un body scollato per mettere in risalto le forme, degli stivali neri col tacco a spillo ed un trucco scuro ed appariscente.
Se invece, di essere sexy non ve ne frega proprio niente, ma piuttosto volete spaventare i vostri amici travestitevi da strega cattiva: utilizzate dei vecchi vestiti neri e rattoppati, delle scarpe rotte, uno scialle di lana ed un cuscino sotto l’abito per fingere una gobba. Potete anche presentarvi alla festa con una vecchia scopa, delle finte verruche disegnate sul volto ed un grosso naso adunco posticcio. ovviamente in nessuno dei due casi può mancare il classico cappello da strega che potete realizzare con un semplice cartoncino nero piegato a cono e magari decorato con un ragno finto.
Un altro vestito di Halloween molto gettonato è il travestimento da Morticia. Per realizzare questo costume vi basterà una gonna lunga, nera ed elegante (meglio se svasata sul fondo), una maglia attillata e di velluto, dei lunghi guanti neri e delle scarpe a punta e con il tacco alto. Fondamentale è anche il trucco di Halloween che in questo caso consiste in una cipria chiarissima e in un ombretto scuro, nero o violaceo. I cappelli invece devono essere rigorosamente neri e lisci, se i vostri sono diversi potete aiutarvi anche con una parrucca.
Fra i classici costumi per Halloween c’è anche quello da fantasma, perfetto sia perché è unisex sia perché è velocissimo da preparare: basta un vecchio lenzuolo tutto bianco in cui dovrete tagliare i buchi per gli occhi e per la bocca ed il gioco è fatto.
Un altro vestito per Halloween facile da realizzare è quello da vampiro (o vampiressa nella versione femminile!). Se volete provare questo travestimento scegliete pantaloni e scarpe nere, una camicia bianca ed un mantello nero (che potete preparare anche con un semplice rettangolo di stoffa nera). Per il trucco scegliete una cipria molto chiara, un ombretto scuro per fingere delle occhiaie attorno agli occhi ed un rossetto rosso per disegnare un rivolo di sangue ai lati della bocca. I finti denti da vampiro li potete realizzare rompendo i rebbi interni di una forchetta di plastica che dovrete tenere in bocca sotto il labbro superiore.
L’ultimo travestimento per Halloween che vi consigliamo è quello da diavolessa. Per questo vestito scegliete un abito corto e sexy, di colore rosso, da abbinare a stivali con tacco a spillo. Con un cartone realizzate delle piccola corna rosse da applicare ad un cerchietto ed una forca a tridente da attaccare ad un bastone. Sarete bellissime ma anche molto spaventose!













Quindi ? Cosa sceglierete ?

Vi ricordo che potete leggere i miei articoli su :
 The Styles Fashion
e seguirmi su InstagramTwitter

lunedì 24 ottobre 2016

COLORE CAPELLI 2017

Colore capelli 2017: ecco le tendenze colore per il 2017 tutte da scoprire!

Ma quali sono i colore capelli 2017 più in voga? Eccoli:
– COLORI PASTELLO: rosa, azzurro, grigio.. la tendenza di colorare tutta la chioma (O parte di essa o solo le punte) di toni pastello continua!
– SPLASHLIGHT: il nuovo metodo che ha surclassato le ormai vecchie mesches e che crea giochi di colore a ciocche: radici scure, schiaritura che si concentra a metà chioma con punte di nuovo più scure.
– CASTANO: è il colore di stagione!
– BIONDO ROSATO / BIONDO CHIARO: e per il biondo la tendenza è rosata o molto chiaro ma non ossigenato: l’effetto deve essere comunque molto naturale.